I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Sostenibilità

È Wizz Air la compagnia aerea low-cost più sostenibile al mondo

today8 Luglio 2023

Sfondo
share close



La compagnia aerea ungherese Wizz Air è stata nominata la ‘low-cost’ più sostenibile ai World Finance Sustainability Awards 2023, per il terzo anno consecutivo. A decretare la vittoria le credenziali di sostenibilità e l’impegno a ridurre l’intensità delle emissioni di un ulteriore 25% entro la fine del decennio.

Wizz Air, con una delle flotte più giovani del mondo con le minori emissioni di CO2 nell’aviazione è già avanti nel settore, con una serie di iniziative, tra cui il programma di compensazione delle emissioni, la cabina di pilotaggio completamente digitalizzata, l’eliminazione della plastica monouso a bordo e diverse iniziative per il risparmio di carburante.

World Finance Sustainability Awards

La giuria dei World Finance Sustainability Awards ha riconosciuto il continuo investimento della compagnia aerea nella tecnologia più recente, il rinnovo della sua flotta di aeromobili, le iniziative per l’efficienza del carburante, le partnership per il carburante per aviazione sostenibile (Saf) compresi gli investimenti in ricerca e sviluppo e l’esplorazione di aeromobili alimentati a idrogeno con Airbus. I World Finance Sustainability Awards, giunti alla quinta edizione, celebrano le aziende che mettono la sostenibilità in prima linea nelle operazioni; le categorie del premio coprono trenta segmenti industriali, dalla sanità e la valuta digitale all’aviazione.

Emissioni di anidride carbonica

Wizz Air ha raggiunto i tassi di intensità di emissione più bassi del settore aereo europeo, a seguito delle numerose iniziative di risparmio di carburante e modernizzazione costante della tecnologia. Nell’anno finanziario 2020, le emissioni di anidride carbonica per chilometro/passeggero erano pari a 57,28 grammi, calate rispetto al 59,9 ovvero quasi la metà della media del settore. A seguito della pandemia di COVID-19 e dei requisiti di riduzione del carico di passeggeri sui voli, l’efficienza energetica della compagnia ha subito un contraccolpo negativo nell’anno fiscale 2021, per progredire senza sosta fino ad oggi: i fattori di carico dei passeggeri sono migliorati ulteriormente, con una conseguente riduzione dell’intensità delle emissioni, che ha raggiunto i 53,8 grammi di intensità di carbonio passeggero/km, la più bassa mai registrata per un anno fiscale.

Impegno per la riduzione dell’impatto ambientale

Per ridurre progressivamente l’impatto ambientale la compagnia aerea ungherese ha investito molto nella sua flotta, sostituendo i velivoli più vecchi con i nuovi aeromobili Airbus A321neo, che offrono significativi vantaggi ambientali in termini di riduzione del rumore e risparmio di carburante, essendo attualmente in grado di volare con una miscela SAF fino al 50%. Il carburante per aviazione sostenibile deve essere miscelato con il carburante per aviazione convenzionale per soddisfare i requisiti normativi per l’uso negli aeromobili. Wizz Air ha utilizzato lo 0,005% di SAF nell’anno fiscale F23.

La quota dei nuovi aeromobili della famiglia Airbus A320 con tecnologia “neo” ha ormai superato il 50% della flotta Wizz Air.

Tra le misure di sostenibilità adottate rientrano l’accelerazione delle azioni volte a garantire un adeguato approvvigionamento di carburanti per l’aviazione sostenibili (SAF) per il futuro, processi di approvvigionamento sostenibili e un esperimento di selezione dei rifiuti a bordo.

Inoltre, Wizz Air ha lanciato un programma di compensazione per le emissioni nell’ambito del più ampio impegno verso la riduzione delle emissioni nel novembre 2020, che consentirà ai passeggeri di calcolare l’impatto ambientale dei voli e compensare le emissioni. Il programma, in collaborazione con l’azienda tecnologia Chooose, impegnata per il clima, offre ai passeggeri l’opzione di compensare i viaggi supportando progetti ad alto impatto per il clima in tutto il mondo.

Wizz Air ha anche elaborato una strategia dedicata al carburante per aviazione sostenibile (SAF), che include la garanzia di futuri accordi di fornitura, e ha già stretto partnership con Mabanaft, Neste, OMV e Cepsa. Nell’aprile 2023, Wizz Air ha annunciato il suo primo investimento in una società di biocarburanti, Firefly Green Fuels, per supportare ulteriormente lo sviluppo di SAF nel Regno Unito. Nel maggio 2023, la compagnia aerea, come parte di Indigo Partners, ha investito in Clean Joule, una start-up dedicata allo sviluppo di SAF negli Stati Uniti.



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%