I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Music

Pat Metheny racconta del primo incontro con David Bowie ai tempi di This Is Not America

today6 Luglio 2023

Sfondo
share close


Il musicista rivela: allora non sapevo bene chi fosse Bowie

Pat Metheny ha ricordato il suo primo incontro con David Bowie. L’occasione è stata un’intervista con  Maurizio Zoja per il magazine Rolling Stone.

Pat ha parlato della nascita del celebre brano che lo vide collaborare insieme al Duca Bianco, “This Is Not America”, per la colonna sonora del film “Il gioco del falco“, di John Schlesinger, con Timothy Hutton e Sean Penn.

Di Bowie, Metheny ha detto: “Era un tipo incredibile” . E ha aggiunto: “Onestamente, ma questo è un problema mio, a quel tempo non sapevo neanche bene chi fosse, perché non seguivo più di tanto quel tipo di musica. Ero stato incaricato di comporre la colonna sonora de ‘Il gioco del falco’ di John Schlesinger e a un certo punto qualcuno suggerì che fosse lui a cantare uno dei brani che avevo composto. Mi procurai alcuni dei suoi dischi, perché non conoscevo la sua importanza. Pensai che fosse la persona perfetta per cantare quella canzone, grazie alla sua voce e a tutto il resto: era il cantante giusto per la vibe di quel pezzo. Schlesinger lo invitò a una proiezione del film, mi sedetti accanto a lui e chiacchierammo per un paio d’ore”.

Metheny continua: “Pur senza sapere molto di lui, la mia impressione fu che fosse una delle persone più in gamba che avessi mai incontrato. Lo penso ancora: non era brillante, era oltre. Durante la proiezione lo vidi che prendeva appunti, e quando il film terminò aveva una cinquantina di titoli, uno meglio dell’altro. Uno di questi era proprio ‘This Is Not America’, che piacque molto al regista”.

Pat continua: “David prese il mio demo del pezzo, che era il sostanzialmente il tema principale del film, se lo portò in studio e ci lavorò sopra. La maggior parte di quello che poi mi fece ascoltare mi sorprese molto, dal punto di vista melodico erano cose a cui io non avrei mai pensato. Poi abbiamo passato un paio di giorni a lavorare insieme a quel brano. Per me fu come stare in studio con Sonny Rollins o con Ornette Coleman, un individuo estremamente avanti, uno che padroneggiava ai massimi livelli la sua abilità, il suo mestiere, la sua visione. Stare con lui è stata un’esperienza incredibile”.

(Foto Getty Images)





.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%