I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Cinema

A Complete Unknown, Bob Dylan ha dato le sue impressioni sulla sceneggiatura del film

today6 Luglio 2023 11

Sfondo
share close



Pare che Bob Dylan non sia stato in un angolino durante la lavorazione della pellicola di James Mangold che, a quanto pare, racconterà la sua storia. Il cantautore e vincitore di un Nobel, ha fornito degli spunti e dei punti di riflessione molto specifici per la sceneggiatura.

Oltre ad essere un grandissimo musicista, Bob Dylan è anche un autore formidabile. Questo, e il fatto di avere avanti una leggenda vivente, ha spinto James Mangold ad accettare di buon grado i suoi consigli sul biopic con protagonista Timothée Chalamet di prossima uscita. Il regista ha inoltre dichiarato quanto il film non sarà un classico biopic che racconta la vita di qualcuno dalla nascita alla morte ma qualcosa che cercherà di ripercorrerà un dato momento. Insomma, bisogna aspettarsi un film che ricordi molto l’esperimento fatto da Robert Altman sempre intorno al personaggio di Bob Dylan.

Dopo la notizia che Chalamet canterà le canzoni di Dylan in A Complete Unknown, il regista ha anticipato qualcosa di più specifico sulla storia. “A proposito, non è davvero un film biografico su Bob Dylan“, ha detto anticipato. “Il motivo per cui Bob ci ha supportato così tanto nella realizzazione di questo film è perché, in tutti i casi, penso che i migliori film di vita vera non siano mai dalla culla alla tomba, ma riguardino un momento molto specifico. In questo caso, potrebbe sembrare Altman, ma è una specie di sguardo d’insieme su un momento storico, i primi anni ’60 a New York, dove questo ragazzo di 17 anni con 16 dollari in tasca fa l’autostop per New York York per incontrare Woody Guthrie che è in ospedale e sta morendo” ha concluso.

James Mangold ha inoltre svelato la data d’inizio delle riprese di A Complete Unknown causando ancor più curiosità nel pubblico. Cosa ne pensate? Raccontatecelo nei commenti!



.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%