I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Music

Tiziano Ferro dedica una toccante lettera a Raffaella Carrà

today5 Luglio 2023

Sfondo
share close


Sono passati 2 anni dalla morte di una delle icone della musica e dello show italiano. Raffaella Carrà ci lasciava quasi senza far rumore il 5 luglio 2021, tra lo sgomento generale, inaspettatamente. Una terribile malattia di cui aveva tenuto quasi tutti all’oscuro ce l’ha portata via all’età di 78 anni, privandoci di una cantante, showgirl, conduttrice di raro talento che ha segnato un’epoca per il nostro Paese. Inevitabili oggi i ricordi di tantissimi personaggi dello spettacolo e di gente comune che ha amato Raffaella e l’ha seguita nel corso della sua carriera.

Tra questi c’è Tiziano Ferro, il cantante di Latina che Raffaella stimava e conosceva personalmente. I due avevano vissuto molte avventure insieme, con la Carrà che aveva creduto in lui sin dagli esordi parlandone sempre benissimo. Un amore dunque ricambiato e reso pubblico anche dalla canzone che Ferro aveva dedicato alla Carrà: E Raffaella è mia. Un brano che l’artista ha voluto includere anche nella scaletta del suo ultimo tour TZN – Negli Stadi, per dire “ciao” a modo suo all’amica di sempre. Ma poche ore prima dell’anniversario della sua morte, Tiziano ha voluto fare molto di più dedicandole un post su Instagram. Nel video assistiamo ad alcune sue partecipazioni nei programmi della Carrà, con la conduttrice che ne esalta la bravura.

Poi sentiamo le sue parole, in una lunga e toccante lettera indirizzata all’indimenticabile Raffa: “Raffaella, amica mia. Ci unisce un racconto infinito, fatto di balli, risate, notti in giro per Madrid, pomeriggi a raccontare storie e serate a parlare di sogni e progetti. Tu hai creduto in me da subito. Mi hai spinto, incoraggiato, sostenuto e non solo con le parole, ci hai messo la faccia, il tuo nome, ore della tua presenza. Da te infinite parole di amore e sostegno. Mi hai aiutato a mettere insieme i frammenti dello specchio rotto dal quale osservavo il mio riflesso distorto. E mi hai riempito di complimenti, per il mio talento, la mia testa e il mio spirito, il mio spagnolo, la mia puntualità e la mia voglia di imparare. Un giorno mi dicesti che con me ti sentivi tranquilla. Il più grande dei privilegi? Avermi scelto come amico”.

All’interno del video lo vediamo scrivere questa lettera, tra le lacrime, e accennare un paio di volte A far l’amore comincia tu. Poi si entra in un racconto più profondo, più intimo, del dolore che ha provato quando ha saputo della sua morte: “Quando mi hanno detto che eri andata via ho passato una settimana in ginocchio. Non riuscivo a scrivere, a parlare. Ero triste e arrabbiato. Non si fa così Raffaella, non si va via senza dire nulla. Poi una notte in sogno mi hai sorriso e accarezzato e insegnato una grande lezione. L’addio non conta quando la storia che hai scritto è rimasta nel sangue di chi ti ama. E te ne sei andata così, senza disturbare o svendere il tuo dolore, senza svilire la tua aura di regina, che classe. Che grande lezione di vita che non dimenticherò mai”. 

Infine la clip si conclude con Ferro sul palco mentre canta E Raffaella è mia, come – a suo dire – lei avrebbe voluto essere ricordata. A corredo del post una semplice didascalia, a ricordare ancora una volta questa profonda mancanza: “Non esisterà giorno in cui non mi mancherai, amica mia”. E non esisterà giorno in cui Raffaella non mancherà anche a tutti noi.






.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%