I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Gaming

Mortal Kombat 1 non gira in Unreal Engine 5, Ed Boon non esclude Injustice 3 in futuro

today17 Giugno 2023 1

Sfondo
share close



Durante un’intervista concessa al The Jeff Gerstmann Show, Ed Boon, il game director di Mortal Kombat 1, ha confermato che il picchiaduro è stato realizzato con l’ausilio dell’Unreal Engine 4 e non la versione successiva, l’Unreal Engine 5 e ha suggerito che il prossimo progetto del team potrebbe essere Injustice 3.

Stando alla ricostruzione offerta da Boon, dopo Mortal Kombat 11, che girava in Unreal Engine 3, il team ha deciso di passare all’Unreal Engine 4 per il successivo gioco della serie, un processo definito come necessario, ma anche impegnativo e che inevitabilmente ha allungato i tempi di sviluppo.

Considerando anche la pandemia del Covid-19, che ha scombussolato i ritmi di sviluppo di NetherRealm Studios (e di tutto il settore in generale), il team ha ritenuto controproducente un ulteriore upgrade all’Unreal Engine 5, in quanto avrebbe ritardato fin troppo l’uscita di Mortal Kombat 1.

Per lo stesso motivo, NetherRealm ha preferito concentrarsi direttamente sul nuovo capitolo della serie, piuttosto che alternare le uscite con un nuovo Injustice come da tradizione. A suo avviso, altrimenti Mortal Kombat 1 avrebbe potuto richiedere ben sette anni di sviluppo, ritardandone l’uscita a non prima del 2026.

A proposito di Injustice 3, dalle parole di Boon pare dunque che il gioco a un certo punto sia stato in sviluppo, ma che il team abbia deciso di mettere in pausa il progetto e concentrarsi esclusivamente su Mortal Kombat 1 proprio per via delle difficoltà legate al Covid-19 e il passaggio all’Unreal Engine 4 citate in precedenza.

Tuttavia, Boon non esclude l’arrivo di nuovo picchiaduro a base di eroi e villain DC Comics una volta completati i lavori su Mortal Kombat 1, come confermato stavolta in un’intervista con IGN.

“Ci sono stati una serie di fattori, alcuni dei quali posso parlare, altri di cui probabilmente non dovrei farlo. Abbiamo deciso di utilizzare un nuovo motore grafico (UE4). Volevamo davvero essere cauti con il COVID e assicurarci che tutto il team stessa al sicuro. Quindi ci sono stati una serie di variabili che alla fine ci hanno portato a pensare. “Okay, facciamo un altro Mortal Kombat e se tutto va bene torniamo a Injustice”, ha detto Boon, aggiungendo che le porte per Injustice 3 sono “tutt’altro” che chiuse.

Vi ricordiamo che Mortal Kombat 1 sarà disponibile su PS5, Xbox Series X|S, PC e Nintendo Switch a partire dal 19 settembre 2023. Giusto la scorsa settimana abbiamo pubblicato il nostro provato del nuovo picchiaduro di NetherRealm Studios.





.

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%