I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Tecnologia

ChatGpt consuma tanta acqua, 1 bottiglia a conversazione

today8 Maggio 2023

Sfondo
share close

I popolari software di Intelligenza artificiale come ChatGpt di OpenAi e Bard di Google consumano molta energia e richiedono grandi data center, il raffreddamento di queste strutture comporta un enorme dispendio di acqua. Uno studio dell’Università del Colorado Riverside e dell’Università del Texas di Arlington, ha calcolato ad esempio che l’addestramento di ChatGpt-3 ha consumato 700.000 litri di acqua dolce per il raffreddamento del data center. Un quantitativo sufficiente a realizzare 370 auto Bmw o 320 Tesla. Mentre lo scambio di conversazioni di un utente medio con ChatGpt equivale al consumo di una bottiglia di acqua.

Data la popolarità senza precedenti di questi chatbot, i ricercatori temono che tutto questo consumo d’acqua possa avere un impatto preoccupante sulle forniture idriche, in rapporto alla crescente siccità e ai problemi ambientali. I ricercatori si aspettano, inoltre, che questi consumi idrici aumenteranno ulteriormente con i modelli più recenti, come Gpt-4, che si basano su un insieme e una elaborazione più ampia di dati rispetto ai software predecessori. I problemi relativi al consumo di acqua non si limitano ai modelli di OpenAI. Gli studiosi hanno fatto dei calcoli anche sui consumi d’acqua di Google. I suoi data center negli Stati Uniti hanno bevuto complessivamente 12,7 miliardi di litri di acqua dolce nel 2021, di cui circa il 90% potabile.

“L’impronta idrica dei modelli di intelligenza artificiale non può più rimanere sotto i radar – spiegano gli autori dello studio – deve essere affrontata come una priorità e come parte degli sforzi collettivi per combattere le sfide idriche globali”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA TITLE]]>

Fonte

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%