I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Tecnologia

Gordon Moore, titano della Silicon Valley, muore a 94 anni

today15 Aprile 2023

Sfondo
share close

Gordon Moore, pioniere nel settore dei microprocessori e cofondatore di Intel, è morto venerdì all’età di 94 anni. Lo ha reso noto la stessa multinazionale statunitense. Ingegnere di formazione, ha co-fondato Intel nel luglio 1968, ricoprendo il ruolo di presidente, amministratore delegato e presidente del consiglio di amministrazione. Moore è morto “circondato dalla famiglia nella sua casa alle Hawaii”, ha detto l’azienda.

Intel era nota per l’innovazione continua, fino a diventare una delle aziende più grandi e importanti nel campo della tecnologia. In un articolo del 1965, Moore coniò per la prima volta una teoria che in seguito divenne nota come “Legge di Moore”: affermò che i circuiti integrati sostanzialmente raddoppiano di potenza ogni anno. Successivamente ha rivisto la legge per dire che il raddoppio avviene ogni due anni. L’assioma è rimasto valido per decenni ed è diventato sinonimo del rapido tasso di cambiamento tecnologico nel mondo moderno.

“Tutto quello che cercavo di fare era trasmettere il messaggio che mettendo sempre più cose su un chip avremmo reso tutta l’elettronica più economica”, ha detto Moore in un’intervista del 2008. Dopo aver conseguito il dottorato di ricerca presso CalTech, Moore e un collega nel 1957 entrarono a far parte del Fairchild Semiconductor Laboratory, una delle prime aziende a produrre transistor e circuiti integrati commercialmente validi. Man mano che l’azienda cresceva, furono piantati i semi per la trasformazione della penisola a sud di San Francisco che oggi è conosciuta come Silicon Valley. Moore e il collega di lunga data Robert Noyce si misero in proprio nel 1968, portando con sé un terzo, Andy Grove, che sarebbe diventato il futuro Ceo di Intel. Moore si è ritirato da Intel nel 2006. Nel corso della sua vita, il pioniere della Silicon Valley si è dedicato anche a cause filantropiche con particolare attenzione all’impatto ambientale, alla scienza e alla medicina.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA TITLE]]>

Fonte

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%