I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Sostenibilità

Earth Day 2023, oltre 600 eventi al Villaggio per la Terra

today13 Aprile 2023 1

Sfondo
share close

L’Italia celebra l’Earth Day con il Villaggio per la Terra e la Maratona Multimediale #OnePeopleOnePlanet: oltre 600 gli eventi tra laboratori didattici, attività sportive, concerti, street art, talk show e decine di attività dedicate all’ambiente, all’innovazione, alla cultura e allo sport. Nella sede dello United Nations Development Programme (Undp) a Roma, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dell’Earth Day 2023, la 53esima Giornata Mondiale della Terra che si celebra il 22 aprile in tutto il mondo con oltre un miliardo di cittadini coinvolti attraverso l’opera di 75mila organizzazioni in 193 Paesi. L’evento italiano è organizzato da Earth Day Italia e Movimento dei Focolari.

Per la prima volta le celebrazioni ufficiali dell’Earth Day si svolgeranno sia in presenza, con il Villaggio per la Terra di Villa Borghese a Roma, inaugurato nel 2016 da Papa Francesco, e con quello di Torino, alla sua prima edizione, sia in forma digitale, con #OnePeopleOnePlanet, The Multimedia Marathon, 16 ore di contenuti live dalla Nuvola di Fuksas trasmessi in diretta su RaiPlay e in differita su Vaticannews.va; Rds 100% Grandi Successi sarà la radio ufficiale.

Torna finalmente in presenza, dunque, dopo la pausa imposta dalla pandemia, il Villaggio per la Terra al Galoppatoio di Villa Borghese e sulla Terrazza del Pincio a Roma, che dal 21 al 25 aprile ospiterà oltre 600 eventi. Fulcro del villaggio sono i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, approfonditi attraverso 17 piazze multimediali guidate da giovani universitari di diversi atenei, tutti coordinati dall’Università Cattolica del Sacro Cuore. Ogni giorno nel palco allestito sulla Terrazza del Pincio si svolgerà un denso programma di Talk Show guidati da giornalisti televisivi e della carta stampata e, in contemporanea, si esibiranno in live degli street artist di fama internazionale che realizzeranno delle opere sul tema ambientale. Ad animare il Villaggio numerosissime attività tra le quali: il Parco Biodiversità dei Carabinieri Forestali; il Villaggio Sportivo con oltre 30 discipline sportive curate da Federazioni, Associazioni e Gruppi Sportivi; il Villaggio della Scienza con Esa, Cnr, Inaf, Crea, Ispra, Ingv, Enea, Arpa. Tutte le attività presenti al Villaggio potranno essere fruite gratuitamente. Grazie al contributo delle Misericordie, il Villaggio per la Terra sarà ancora più accessibile, inclusivo e sicuro per tutti i visitatori.

Scuole di ogni ordine e grado, provenienti da tutta Italia con migliaia di studenti, avranno l’occasione di prendere parte attivamente alle celebrazioni. Per i più piccoli è stato preparato un Villaggio Bambini, in collaborazione con Unicef, e numerose altre associazioni, ricco di laboratori tra i quali la Pompieropoli dei Vigili del Fuoco, il Planetario Gonfiabile dell’Inaf, la parete per arrampicata offerta dal Centro Sportivo Educativo Nazionale (Csen) e i percorsi di Biodiversità allestiti dai Carabinieri Forestali, dove si assisterà ogni giorno al Battesimo della sella con i cavallini di Monterufoli. Ad animare il Villaggio Bambini ci sarà il personaggio di SpongeBob, la spugna gialla più amata e protagonista dell’omonima serie tv ambientata a Bikini Bottom, una cittadina sul fondo dell’Oceano, in onda sui canali Nickelodeon, il brand di Paramount per bambini e ragazzi. Il coinvolgimento di scuole da tutta Italia è inserito nel quadro del Festival dell’educazione alla sostenibilità, ideato e realizzato nel 2016 dagli organizzatori insieme al ministero dell’Istruzione, e animato dal contest #IoCiTengo volto a valorizzare l’impegno degli studenti sui temi della sostenibilità con l’obiettivo di mettere in luce, progetti, lavori artistici e reportage in linea con l’Agenda 2030 dalle Nazioni del mondo.

Giunta quest’anno alla quarta edizione la Maratona Multimediale #OnePeopleOnePlanet (#OPOP) sarà prodotta dalla Nuvola di Fuksas, messa a disposizione dell’evento dall’Assessorato all’Ambiente di Roma Capitale. Dalle 8 alle 24, del 22 aprile, 16 ore di contenuti live saranno trasmessi in diretta su RaiPlay e in differita su Vatican News, media-partner dell’iniziativa. Evento centrale della manifestazione l’incontro dei giovani collegati dai cinque Continenti con gli organizzatori della Youth4Climate. Clou della manifestazione la grande serata evento a partire dalle 19.30, quando l’Auditorium della Nuvola si trasformerà da studio televisivo a grande teatro. Si inizierà con ‘Futura Live Show – il futuro è uno spettacolo straordinario’, spettacolo condotto da Chiara Giallonardo e Carolina Rey che sarà aperto dalla Madrina della serata evento Arisa. Alle 21 prenderà il via il Concerto per la Terra che sempre caratterizza le celebrazioni di Earth Day Italia. Un concerto totalmente acustico con Leo Gassmann, Ermal Meta e Tommaso Paradiso. La serata evento sarà resa ad impatto zero grazie al contributo di Climate Partner.

In occasione della presentazione delle celebrazioni per l’Earth Day, Gilberto Pichetto, ministro dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, ha annunciato che l’edizione 2023 dell’evento annuale Youth4Climate si terrà a Roma: “L’evento Youth4Climate di quest’anno, a Roma, mira ad offrire ai giovani un’esperienza stimolante, finanziando i loro progetti innovativi, potenziando le loro capacità e coinvolgendoli attivamente nel trovare soluzioni per affrontare la crisi climatica”.

Secondo Pierluigi Sassi, presidente di Earth Day Italia, “le celebrazioni italiane dell’Earth Day hanno caratteristiche uniche perché nascono da una storia unica. Storia d’incontro e di dialogo con centinaia di organizzazioni, che negli anni, insieme al Movimento dei Focolari, abbiamo imparato ad accogliere e valorizzare”.

Fonte

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%