I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Sostenibilità

Stufe tra i filari per salvare le ciliegie dalle gelate improvvise

today11 Aprile 2023

Sfondo
share close

Le gelate improvvise mettono a rischio le ciliegie e in Val di Non si accendono le stufe tra i filari. Nel territorio trentino, celebre per la produzione non solo delle mele, ma anche di ciliegie e altri piccoli frutti, le piante hanno già iniziato la fioritura, complice il clima decisamente mite delle settimane scorse; il crollo improvviso delle temperature rischia però di mettere a repentaglio la produzione annuale: a fondovalle la temperatura si aggira, infatti, attorno allo zero termico mentre in collina scende diversi gradi sottozero. Così in valle i contadini hanno posizionato lungo i filari delle stufette a pellet (biomassa legnosa).

Il metodo, sperimentato e messo a punto a partire dal 2017 dalla Fondazione Edmund Mach, storico istituto per lo sviluppo della ricerca scientifica in campo agrario, si rivela particolarmente utile per le ciliegie, molto sensibili agli sbalzi termici, soprattutto per la varietà Kordia, la più coltivata fra le colline trentine.

L’accensione delle ‘stufette’ viene effettuata poco prima di raggiungere le temperature critiche. E fa solitamente seguito alla collocazione di teli che aiutano a non disperdere il calore, aumentando l’efficacia dell’intervento. Un lavoro tutt’altro che semplice per i contadini, che devono agire con rapidità nel cuore della notte e posizionare un numero elevato di stufe per ettaro.

Fonte

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%