I VOSTRI MESSAGGI
Marika artemas - i like the way you kiss me Ciao, grazie per tenermi sempre compagnia, volevo ascoltare Artemas, mi piace un casino. saluti da Porto San Giorgio Filippo Red Hot Chili Peppers - Californication ciao Radio FM, potete suonare Californication dei Red Hot Chili Peppers. Grazieeeee 😍 Manolo 883 - Se Tornerai Ciao Simone volevo augurare a te e a Paolo un a buona Pasqua volevo dedicare a Lisa che gli voglio tanto bene

Tecnologia

Su Microsoft Teams e Zoom nuove funzioni basate sull’AI

today8 Aprile 2023 1

Sfondo
share close

Microsoft e Zoom hanno annunciato una serie di aggiunte, basate sull’intelligenza artificiale, per le rispettive app di videochiamate, divenute essenziali per le riunioni durante la fase di pandemia e il boom dello smart working. Microsoft userà l’IA per semplificare il lavoro di collaborazione, aggiornando gli utenti su ciò che è accaduto prima di partecipare ad una riunione o a una chat, anche rispondendo alle domande nel corso della discussione. Se una persona entra in una chiamata, video o anche solo vocale, in ritardo, potrà accedere a un documento di sintesi, aggiornato in tempo reale, dove troverà non solo la trascrizione della discussione ma i punti focali della stessa, una sorta di appunti per riprendere le fila del discorso dal suo inizio.

Oltre a ciò, Microsoft si è posta anche l’obiettivo di rendere Teams più veloce e meno esoso dal punto di vista delle richieste energetiche. Per raggiungerlo, ha collaborato con la società indipendente GigaOm, dimostrando che l’avvio dell’app e la partecipazione alle riunioni sono già due volte più veloci, mentre il consumo di memoria è diminuito della metà. L’anteprima pubblica del nuovo Teams è già disponibile per i clienti commerciali mentre per gli altri la disponibilità è fissata per la fine dell’anno.

Simili aggiunte sono state messe in pratica dal concorrente principale di Microsoft, Zoom. La prima funzionalità che adopera l’intelligenza artificiale è ‘Zoom IQ chat compose’ e deriva da una collaborazione con OpenAI, lo sviluppatore di ChatGpt. Lo strumento permette di generare risposte di chat basate sul contesto della conversazione, potendo scegliere la lunghezza del messaggio e il tono. ‘Zoom IQ email compose’ consente invece di sfruttare l’intelligenza artificiale per scrivere la bozza di un’email mentre ‘Zoom IQ meeting summary’ genera un riassunto delle riunioni, da condividere poi via email, chat o sul calendario. L’azienda californiana ha annunciato anche Zoom Huddles, uno spazio di coworking virtuale per effettuare una breve videochiamata per chiedere informazioni al collega e Intelligent Director per ottenere la migliore inquadratura in Zoom Room, sfruttando più videocamere e l’intelligenza artificiale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA TITLE]]>

Fonte

Scritto da: redazione

Rate it

Classifica

Tracklist completa

ASCOLTACI CON LE NOSTRE APPLICAZIONI

0%